Lievitati/ Pane

Pane Ciabatta di Fulvio Marino

Ciabatta di Fulvio Marino

Il pane ciabatta è una tipologia di pane di origine veneta caratterizzata da una croccante crosta esterna e da una mollica morbida e molto alveolata all’interno.

Le origini del pane ciabatta si possono ricondurre alla città di Adria, in provincia di Rovigo. Fu qui che Arnaldo Cavallari, figlio di mugnai, insieme a un esperto panificatore, Francesco Favaron, misero a punto il procedimento di questo particolare pane che registrarono nel 1982 con il nome di “Ciabatta d’Italia”. Oggi la ciabatta è diffusa in tutto il modo e consumata al posto del classico pane oppure per la preparazione di squisiti panini farciti. Ma ecco come prepararla a casa.

Qui sotto potete trovare la ricetta del Pane Ciabatta di Fulvio Marino.

Print Recipe
Ciabatta di Fulvio Marino
La ricetta del Pane Ciabatta di Fulvio Marino, l’esperto di farine e panificazione sempre al fianco di Antonella Clerici durante la trasmissione “È sempre mezzogiorno”.
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 18 minuti
Porzioni
ciabatte
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 18 minuti
Porzioni
ciabatte
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola, o in planetaria, mettiamo le due farina, 0 e tipo 2, con il lievito madre e quello di birra fresco sbriciolato (o solo 12 g di lievito di birra fresco) e gran parte dell’acqua.
  2. Mescoliamo e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta (circa 50 g). Impastiamo qualche minuto, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. L’impasto apparirà appiccicoso: lo pieghiamo su se stesso usando il cucchiaio.
  3. Copriamo e lasciamo lievitare 1 ora a temperatura ambiente: deve raddoppiare il volume iniziale.
  4. Trasferiamo su un piano infarinato, lo pieghiamo su se stesso, lembi esterni verso l’interno, in modo da formare una pagnotta. Lo rimettiamo nella ciotola, copriamo e lasciamo lievitare 1 ora. Ripieghiamo l’impasto sul piano infarinato, lo rimettiamo nella ciotola, copriamo e lasciamo lievitare ancora 2 ore.
  5. Allarghiamo l’impasto sul piano infarinato abbondantemente, con le mani. Ottenuto un rettangolo piuttosto spesso, lo tagliamo a rettangoli più piccoli e li disponiamo, capovolgendoli, su una teglia con carta forno. Copriamo e lasciamo lievitare ancora 50 minuti al caldo. Cuociamo in forno caldo e statico a 240° per 18 minuti.

Prova anche >>>>>Pane 100% Integrale con Lievito Naturale (Ricetta di Gabriele Bonci)<<<

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply