Lievitati/ Pizza

Pizza in Pala alla Romana con BIGA con Semi di Alessandro Scuderi

Pizza in Pala alla Romana con BIGA di Alessandro Scuderi

La pizza in pala, o pizza alla pala, ha origini antiche e risale alla tradizione delle panificazioni fatte con farine povere, che erano diffuse in molte regioni italiane.

Questa ricetta era la prima vola che la provavo a realizzare e devo dire che è una delle migliori che ho mai provato , per questo devo ringraziare Alessandro Scuderi da cui ho preso ispirazione per la ricetta.

Nel suo sito Alessandro Scuderi vende tantissimi prodotti davvero top e vi invito a visitare il suo sito web: https://scuderiprime.com/collections/prodotti-scuderi

La pizza in pala alla romana con Biga è una valida alternativa alla solita pizza tonda che possiamo trovare in tutte le pizzerie, quando la si assaggia la prima volta non la si lascia più.

In questo caso rispetto alla Pizza in Pala alla Romana con zafferano ve la propongo bianca con l’aggiunta di semi , una ricetta semplice e davvero molto versatile negli ingredienti per farcirla.

Print Recipe
Pizza in Pala alla Romana con BIGA con Semi di Alessandro Scuderi
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 30 ore
Porzioni
Pale
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 30 ore
Porzioni
Pale
Istruzioni
BIGA
  1. Preparare la Biga 24 ore prima, unendo la farina , l'acqua e il lievito di birra fresco. Riporre in frigo.
IMPASTO
  1. Tirare fuori la biga 20 minuti prima dal frigo . Nella ciotola dell'impastatrice aggiungere la biga, l'acqua, la farina, il lievito di birra e il Malto e impastiamo.
  2. Aggiungiamo l'olio a filo un pò per volta.
  3. Quando l'impasto sarà incordato , cioè che si stacca dalle pareti girando e non appiccica al tatto , aggiungiamo il sale .
  4. infine uniamo i semi e impastiamo alla velocità più bassa dell'impastatrice
  5. Rovesciamo nel banco l'impasto e formiamo una palla e lasciamo riposare 1 ora a temperatura ambiente.
  6. Trascorso il tempo formiamo le palline , io da questa ricetta ho ricavato 2 palline , mettiamole a lievitare su una scatola per pizza in modo da poter capovolgere dopo 1 ora l'impasto in una spianatoia con molta farina di semola.
  7. Iniziamo a stendela dal bordo e poi o centro , cospargiamo la superficie di olio e un pò di sale e inforniamoa 250° x 13/15 minuti. P.s. se usi farine di forza il tempo della seconda lievitazione si allungherà.

PROVA A REALIZZARE ANCHE QUESTE RICETTE:

Pizza in teglia alta e soffice

Pizza Napoletana con Poolish( impasto Indiretto)

Pinsa Romana in Pala

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply